Sora. Autotrasportatore per lavoro motociclista per passione, Alberto De Rosa, di origini napoletane ma residente da tantissimi anni a Venafro, ha perso la vita a 34 anni in un tragico schianto. L’incidente si è verificato sabato scorso lungo la superstrada Sora- Cassino, a pochissimi chilometri dall’Ospedale di Sora. Raccapricciante la scena che si è presentata ai primi soccorritori, il corpo del giovane motociclista era irriconoscibile, mutilato dalla violenza dello schianto contro il guard-rail. Illesi i conducenti della macchina. incidente-rapa-a14-2Secondo una prima ricostruzione della dinamica dell’incidente, il trentaquattrenne in fase di sorpasso avrebbe urtato lo specchietto di un’auto. Il contatto con la vettura gli avrebbe fatto perdere il controllo della sua moto, una Suzuki 1300. Ma ora occorre attendere solo i risultati dei rilievi della Polizia Stradale di Frosinone, i primi ad arrivare sul luogo del tragico incidente, per l’esatta dinamica del sinistro.