Roma. Accusato di detenzione illegale di arma da sparo e munizionamento e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacente, finisce in manette. Si tratta di un 30enne itliano arrestato dai carabinieri di Tor Bella Monaca. I militari, f_b0a7a33a4fa seguito di una attività investigativa, hanno deciso di controllare l’abitazione dell’uomo, dove hanno rinvenuto, nascosti all’interno di una caldaia, 20 involucri di hashish per un peso complessivo di 2 chili e materiale vario utilizzato per il confezionamento e la pesatura dello stupefacente. L’ulteriore perquisizione all’interno dell’appartamento ha consentito ai carabinieri di rinvenire e sequestrare un fucile da caccia, marca Beretta, calibro 20, con 25 cartucce, illegalmente detenuto e successivamente risultati essere oggetto di furto. L’uomo è stato ammanettato ed accompagnato in caserma in attesa di essere processato per direttissima.