Frosinone. Un giro di spaccio nella casa di campagna è quello scoperto a Piedimonte San Germano dagli agenti della polizia del commissariato di Cassino. La coppia di conviventi, composta da un 23 enne ed una 25enne viveva in una zona isolata di periferia ma il via vai delle macchine, ed anche l’andirivieni dello stesso giovane che aveva precedenti per spaccio, ha insospettito gli uomini del vice questore Cristina Rapetti che hanno fatto scattare un blitz. Alla vista degli agenti, il 23enne che era in macchina, ha lasciato lamarijuana-polizia-243586.660x368 vettura in moto ed è scappato a piedi tra le campagne inseguito dagli agenti che sono riuscirti a raggiungerlo e ad immobilizzarlo. Indosso aveva tre dosi di marijuana. Nell’abitazione la perquisizione ha permesso, invece, di rinvenire una scatola con all’interno dosi di hashish e marijuana per 40 grammi. Mancavano, però gli strumenti per il confezionamento. Il bilancino di precisione è stato trovato, però, ben nascosto negli slip della donna. Entrambi, quindi, sono stati arrestati. Gli investigatori sostengono che i due pusher, oltre a vendere da casa direttamente ai consumatori, la consegnavano anche a domicilio o la spacciavano per le strade.