Mentana. C’era anche una donna in casa con il medico di 71 anni massacrato di botte e ucciso nella sua casa di via Mattonata, in una zona dicampagna nel Comune di Mentana, alle porte di Roma. La donna ieri è stata sentita dOmicidio Perugia, ucciso Alessandro Polizziagli investigatori per cercare di ricostruire quanto avvenuto. Accertamenti vengono svolti anche per verificare che le sue dichiarazioni corrispondano a verità. Al momento i carabinieri non escludono alcuna ipotesi dalla rapina finita male alla vendetta per motivi personali. Il 71enne, che era separato dalla moglie, viveva da solo. I carabinieri stanno controllando se in casa sia stato portato via qualcosa. Il corpo senza vita del pensionato è stato scoperto dai Carabinieri, allertati dalla chiamata al 112 da parte di un conoscente dell’uomo. Il 71enne era riverso a terra, nel bagno, con il volto tumefatto a causa delle percosse. Sul posto, oltre ai Carabinieri di Mentana, i militari della Compagnia di Monterotondo e gli uomini del Nucleo investigativo del Gruppo di Ostia.