Roma. Dopo il blitz del movimento 5 stelle e dei Carabinieri il Campidoglio pubblica on line le spese del primo cittadino di Roma dall’inizio del suo mandato a oggi. Ignazio-Marino-apSecondo i calcoli effettuati dagli uffici del Campidoglio le spese totali con la carta di credito del sindaco Marino nei 25 mesi di governo della città ammontano a 44.735,90 euro così distribuiti: Per rappresentanza 19.325,31; Per missione 25.409,64; Spese medie mensili 1.789,43; Per rappresentanza 773 e per missione 1.016,43. Tra esse ci sarebbe anche una ‘Nikko Limousine a New York’, una macchina di super lusso a 120 dollari/ora. Per un totale di 2.520 dollari per 25 ore di utilizzo. È quanto denuncia il Movimento 5 Stelle che ha pubblicato sui social network una delle tante ricevute che compongono le 492 pagine delle spese di Ignazio Marino da quando è sindaco di Roma. Osservando la ricevuta, infatti, emerge un conto di 2.520 dollari per il noleggio di un van a New York per 21 ore nei giorni 10 e 11 dicembre 2013.