graRoma.   Ancora sangue sul Grande raccordo anulare di Roma. L’ennesima tragedia è accaduta poco dopo le due della nottequando un’auto in avaria è stata ‘centrata’ da un furgone della Volkswagen. L’urto è statofatale per la vettura, una Smart, che, colpita, si sarebbe ribaltata sulla corsia di sorpasso. Resta ancora da chiarire se l’auto fosse ferma o stesse rallentando. A bordo si trovava un giovane di 26 anni di Acilia, R.L., che sarebbe deceduto sul colpo: inutili i tentativi dei sanitari del 118 di rianimarlo.  L’incidente mortale è avvenuto in corrispondenza del km 58,300 tra gli svincoli A91 Roma-Fiumicino e via del Mare, sulla carreggiata esterna.  Sul posto sono intervenute le squadre dell’Anas e le forze dell’ordine per i rilievi di rito e per ripristinare la circolazione. Il conducente del furgone, un cittadino rumeno di 31 anni, è stato denunciato per omicidio colposo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *