Roma. La polizia ha arrestato un 41enne romano per rapina. L’uomo, armato di mannaia e taglierino, è entrato in un supermercato di via Quinto Curzio, nella zona del Tuscolano e dopo aver minacciato una delle cassiere si è fatto consegnare l’incasso ed è fuggito. Appena fuori da locale però, gli si è fatta incontro la guardia giurata di servizio all’esterno dell’esercizio commerciale che, vedendolo con il volto travisato, ha tentato di fermarlo. Il malvivente però è riuscito a divincolarsi e, dopo averlo spintonato, si è dileguato. Subito dopo sul posto è arrivato un poliziotto fuori servizio che, messo a poliziaconoscenza dell’accaduto, ha chiamato il 113 e recuperato la mannaia persa dal rapinatore durante la colluttazione avuta con il vigilantes. Dopo pochi minuti, due pattuglie della Polizia sono arrivate sul posto e gli agenti lo hanno individuato all’interno di un garage condominiale sotto un’ automobile. Il malvivente ha tentato un ultimo disperato tentativo di fuggire ma è stato bloccato. Giudicato con rito direttissimo è stato condannato alla pena di 6 anni ed 8 mesi di reclusione.