Rieti. Falso Made in Italy, le fiamme gialle sequestrano dieci mila prodotti contraffatti. In un negozio aperto di recente la guardia di Finanza di Rieti ha sequestrato oltre dieci mila articoli, tra detersivi, capi di abbigliamento e calzature, prodotti elettrici e per la telefonia mobile. Il legale rappresentante della ditta, un quarantasettenne di origine cinese, è stato denunciato alla locale Autorità Giudiziaria per vendita di prodotti con segni mendaci e frode nell’esercizio del commercio. Sono state, inoltre, emesse sanzioni amministrative, di coimg_2716mpetenza della Camera di Commercio, per un ammontare di 280 mila euro. Tale merce, il cui valore commerciale è stato stimato intorno ai cinquantaduemila euro, in alcuni casi era sprovvista del marchio CE, nonché delle etichettature minime previste, in altri casi riportava il marchio CE contraffatto e/o la falsa dicitura «made in Italy».