Roma. Passeggiata romana per un grosso esemplare di fenicottero rosa. E’ accaduto domenica nell’area di viale Bruno Buozzi. Dopo una segnalazione telefonica alla centrale operativa, i vigili urbani del gruppo Parioli sono intervenuti nella zona e hanno avvistato il fenicottero rosa in via Siacci. L’animale si aggirava spaventato tra le auto, tentando di prendere il volo. Scesi dall’auto e bloccato il traffico, i due vigili hanno circondato il fenicottero, tentando di tranquillizzarlo in attesa degli operatori del Bioparco, allertati dafenicotterolla centrale. Ma visto che il fenicottero provava continuamente a fuggire, per evitare problemi di sicurezza all’animale e al traffico, gli agenti sono stati costretti a prendere l’iniziativa e bloccarlo con delicatezza, nonostante si difendesse a colpi di becco. Durante l’attesa, un piccolo ingorgo di auto e un capannello di persone con bambini ha assistito alla scena, scattando foto. Gli operatori del Bioparco sono poi arrivati sul posto e hanno preso in consegna il fenicottero. L’animale è stato messo in sicurezza e rifocillato. I vigili hanno in seguito continuato a pattugliare l’area, perché erano giunte in centrale altre segnalazioni di volatili che si aggiravano nella zona, anche se le ricerche hanno alla fine dato esito negativo. Un fenicottero rosa a spasso nell’area di viale Bruno Buozzi: dopo una segnalazione arrivata ieri alla centrale operativa, i vigili urbani del gruppo Parioli sono intervenuti nella zona e hanno avvistato il fenicottero rosa in via Siacci. L’animale si aggirava spaventato tra le auto, tentando di prendere il volo. Scesi dall’auto e bloccato il traffico, i due vigili hanno circondato il fenicottero, tentando di tranquillizzarlo in attesa degli operatori del Bioparco, allertati dalla centrale. Ma visto che il fenicottero provava continuamente a fuggire, per evitare problemi di sicurezza all’animale e al traffico, gli agenti sono stati costretti a prendere l’iniziativa e bloccarlo con delicatezza, nonostante si difendesse a colpi di becco. Durante l’attesa, un piccolo ingorgo di auto e un capannello di persone con bambini ha assistito alla scena, scattando foto. Gli operatori del Bioparco sono poi arrivati sul posto e hanno preso in consegna il fenicottero. L’animale è stato messo in sicurezza e rifocillato. I vigili hanno in seguito continuato a pattugliare l’area, perché erano giunte in centrale altre segnalazioni di volatili che si aggiravano nella zona, anche se le ricerche hanno alla fine dato esito negativo. Fanno saperi i vigili, “in caso qualcuno avvistasse animali, è possibile contattare direttamente il Bioparco al numero 06.3608211”.