Frosinone. A mantenere il primato nella classifica generale del “Festival nazionale dei conservatori italiani Città di Frosinone” è il gruppo “Giovanni Agosti Trio” del conservatorio Verdi di Milano, composto da Giovanni Agosti al pianoforte, Marco Rottoli al contrabbasso e Riccardo Chiaberta alla batteria, con un punteggio di 93,2. Anche se il termine della competizione musicale è ancora lontano, il vincitore si proclamerà infatti il 26 luglio, il gruppo in testa alla classifica ha riscosso il maggior consenso da parte della giuria tecnica e popolare. In seconda posizione troviamo i “Vinkel Trio” del conservatorio di Modena e del conservatorio di Parma. Terzi in classifica la formazione musicale “Francesca y Floricanto” del conservatorio Martini di Bologna. Al quarto posto il duo “SerEna BranDuet” del Conservatorio Piccini di Bari. Perdono una poutput_immagineosizione invece i “Tea for Three” del conservatorio Cherubini di Firenze che scendono dal 5° al 6° posto raggiunti dal gruppo “Lorenzo Vitolo Sprig Trio” del conservatorio “Mayella” che si è esibito ieri sera, 11 luglio 2014. Al 7° posto troviamo invece il conservatorio Martini di Bologna, con il duo “Os Desafinados”. All’ottavo posto “Daniele Cervigni Quartet” del conservatorio “Pergolesi” di Fermo, seguiti dalla formazione musicale “Soul Groove Trio” del conservatorio Cimarosa di Avellino. Ultimi in classifica i “Mystical Sons” del conservatorio Tito Schipa di Lecce. Ma l’attesa più grande è stata per la serata di sabato, quando sono saliti sul palco allestito in piazzale Vittorio Veneto, il conservatorio di Frosinone Licinio Refice con il duo “Forte vs Leo” formato da Sebastiano Forte alla chitarra, voce, effettistica, loop ed elettronica e da Federico Leo alla batteria, voce ed effetti e il Respighi di Latina con la formazione musicale “Linving Blues” composta da 10 musicisti: Diletta Coggio, Micol Tuoadi, Luisiana De Marco, Alfio Greco (Voce), Agostino Casella (organo Hammond e pianoforte), Luca Tufano (chitarra), Mario Ferrazza (basso elettrico.), Mattia Sibilia e Emiliano Toldo (batteria) e Mauro Zazzarini (chitarra) docente. Ieri stop alla musica, per la finale dei mondiali. Prossimo appuntamento giovedì con il gruppo “Daniele Bartoli Trio” del conservatorio di Pesaro ed i “White Nymphs” del Refice di Frosinone.