Viterbo. E’ stato arrestato nel pomeriggio di ieri dagli agenti della Squadra Mobile, U. R., classe 1974, cittadino italiano residente a Viterbo. Nei giorni scorsi, l’ufficio investigativo, era venuto a conoscenza che l’uomo era destinatario di un provvedimento di rintraccio da parte della Germania, in quanto a suo carico pendeva un mandato di arresto europeo ai fini di consegna, dal momento che si era reso responsabile in quello Stato di reati contro il patrimonio. Motivo per il quale si sono attivate immediatamente le ricerche nel tentativo di rintracciare l’uomo. gli agenti di polizia inizialmente lo hanno cercato nel luogo di residenza, non trovando mai l’uomo, ma poi ulteriori approfondimenti investigativi e continue attività sul territorio della provincia di Viterbo, hanno consentito ai militari di risalire all’effetiva abitazione del ricerc6491-polizia-macchineato, fino all’arresto nel pomeriggio di ieri. Negli uffici della Questura gli è stato notificato il provvedimento di arresto e, dopo le formalità di rito, l’uomo è stato associato alla casa circondariale di Viterbo e messo a disposizione della competente autorità giudiziaria.