Viterbo. È una 47enne di origini romene l’ennesima vittima dell’amore folle. La donna è stata uccisa nella tarda serata di ieri nel viterbese dal convivente geloso, L’uomo, dopo l’ennesimo litigio, si è accanito contro di lei colpendola violentemente al torace più volte con un coltello da cucina. L’assassino poi ha chiamato i soccorsi, ma per la donna purtroppo non c’è stato nulla da fare, è deceduta durante il trasporto in ambulanza. L’uomo, un braccianaccoltellamentote agricolo di 40 anni, con precedenti, è stato arrestato dai carabinieri. Interrogato dal magistrato titolare delle indagini, si trova ora nel carcere di Viterbo.