Roma. Follia in strada dove un uomo sotto l’effetto dell’alcool si è appostato ai margini della strada lanciando un grosso sasso contro un’auto in corsa colpendola in pieno. È successo ieri pomeriggio in via Filippo Fiorentini, nella zona del Prenestino. Ipolizia-arresto-della-volante-fl conducente dell’auto, vedendo arrivare il masso proprio nella sua direzione, ha tentato di sterzare, ma l’impatto è stato inevitabile e il parabrezza è andato in frantumi. La vittima, non avendo più visuale, ha cercato di accostarsi ma l’auto è finita contro con lo spartitraffico in cemento. A questo punto, seppur dolorante per l’impatto, è sceso dal veicolo ed ha rincorso l’autore del folle gesto, cosa che hanno fatto anche altri automobilisti che avevano assistito alla scena. Raggiunto, ha rischiato il linciaggio: è stato prima bloccato e poi immobilizzato dagli stessi inseguitori che lo hanno consegnato agli agenti di una pattuglia del reparto volanti della polizia di Stato che proprio in quel momento stava passando di lì. Una volta ricostruita la vicenda, l’uomo, ​G.R., di 45 anni, è stato accompagnato negli uffici del commissariato S. Ippolito, dove al termine degli accertamenti è stato dichiarato in arresto per il reato di danneggiamento aggravato e lesioni. Il conducente dell’auto infatti, a seguito dell’impatto con lo spartitraffico, ha riportato delle lesioni che lo hanno costretto a rivolgersi ai sanitari per le cure.