Rieti. Nomadi minorenni fermati e denunciati dalla polizia stradale, erano attrezzati per i furti in appartamento. Tutto ha avuto inizio sulla Statale 4 Salaria quando una pattuglia della Stradale ha proceduto al controllo di una Lancia Y che sfrecciava, ben oltre il limite consentito, in direzione Rieti. Gpolizia volanteli agenti hanno fermato l’auto per la contestazione dell’infrazione accorgendosi però che dal finestrino lato guida il conducente si stava disfacendo di un involucro di colore scuro. Alla guida e dal lato passeggero c’erano due minori, un fratello e una sorella di 17 e 16 anni, di origine rom. Nell’auto la polizia ha rinvenuto sostanza stupefacente e una borsa contenente martelli e cacciaviti di grosse dimensioni, materiale evidentemente atto allo scasso per furti in appartamento. I due sono stati denunciati e accompagnati presso una comunità di accoglienza per minori.