Roma. Scoppia la polemica tra Renato Zero e la polizia locale di Roma. il noto cantautore romano, all’uscita da un negozio del centro, trova le ganasce alla sua auto andando su tutte le furie chiamando la troupe televisiva di pomeriggio 5, condotto da Barbara D’Urso, per denunciare l’accaduto, ma la polizia si difende affermando di essere in piena regola.multe-social-multe-roma-vigili-urbani-roma-comandante-della-polizia-locale-di-Roma-Raffaele-Clemente-raffaele-clemente-vigili-urbani-roma.-1“Oggi alle ore 15.30 in via del Governo Vecchio, a Roma, di fronte al civico 5, gli agenti motociclisti della Polizia di Roma Capitale hanno sanzionato una Jeep intestata ad una società. Il mezzo, in uso a Renato Fiacchini, in arte Renato Zero, era parcheggiato in zona a traffico limitato Ztl, quindi i vigili hanno regolarmente sanzionato e bloccato il mezzo mediante ganasce”. Questa la note diramata ieri dalla Polizia di Roma Capitale. “Il cantante, in evidente polemica con gli operatori, ha chiamato sul posto una troupe televisiva e un noto fotoreporter con questo comunicato la Polizia Locale intende rassicurare tutti sulla correttezza dell’operato degli agenti ed affermare che, nelle medesime condizioni, opererà in futuro in identica maniera”.