Ostia. L’assistente di spiaggia di uno stabilimento di Ostia è stato picchiPoliziaato dal gestore del lido. E’ accaduti lo scorso mercoledì. Il giovane, 22 anni, medicato all’ospedale Grassi è stato dimesso con una prognosi di 40 giorni. La Polizia di Ostia intervenuta sul posto procede d’ufficio per lesioni gravi. A quanto si apprende il bagnino era stato convocato negli uffici della direzione per motivi legati a una mancanza sul lavoro. La discussione però si è trasformata in aggressione fisica. La vittima, ascoltata nell’immediatezza dei fatti dagli agenti, al momento non ha ancora sporto denuncia.