Roma. Giornata di sciopero e mobilitazione al Fatebenefratelli con un’adesione del 65%, come afferma il segretario della Fp Cgil Roma e Lazio Natale Di Cola. “Abbiamo già manifestato sotto il miniFatebenefratelli-Romastero della Salute e ora siamo quasi 400 davanti all’ospedale – afferma – e stiamo facendo un girotondo intorno alla struttura come manifestazione simbolica”.  I lavoratori ancora una volta hanno detto no al piano di risanamento della struttura ospedaliera che “mette a rischio oltre 200 lavoratori”.