Viterbo. Era tranquillamente arrotolato sullo specchietto retrovisore, ed ha spaventato una giovane coppia in viaggio verso il mare. Parliamo di un serpente che è sbucato all’improvviso dalla griglia dell’auto e si è posizionato sullo specchietto retrovisore, così, con l’ospite indesiderato si è trovato a guidare per circa mezz’ora un giovane di Viterbo sulla strada che da Monte Romano porta all’Aurelia. Ad accorgersene è stata la sua fidanzata seduta a alato passeggero che ha visto il rettile sbucare dalla griglia del cofano anteriore e sotto shock ha avvertito il fidanzato. Lui, dopo aver chiuso i finestrini, ha fotogl43-serpente-auto-investire-120723181047_bigrafato la curiosa presenza e ha continuato a guidare con l’ospite indesiderato che, dal cofano, ha poi preso posto sullo specchietto. Dopo una mezz’oretta di viaggio, però, sull’Aurelia, ha desistito e si è lasciato scivolare sull’asfalto.