Viterbo. L’assessore con delega alla Scuola alberghiera della Provincia di Viterbo, Franco Vita ha ricevuto a Palazzo Gentili la delegazione degli studenti della Brillant Savarin Schule di Berlino. La scuola di formazione per cuochi e operatori dell’ospitalità più grande della Germania con oltre 5000 alunni, è attualmente nella Tuscia per partecipare ad alcuni stage formativi presso la Scuola alberghiera. L’iniziativa rientra nel progetto “Ambasciatore del buon mangiare e viaggiare nella Tuscia”, realizzato dalla Scuola scuola viterbo a Berlinoalberghiera e dal Club Unesco Viterbo Tuscia, in collaborazione con la Camera di Commercio di Viterbo, con l’agenzia Ombrellone di Berlino e con l’associazione “Di Tuscia un po’”. Si tratta di otto studenti tirocinanti della Brillat-Savarin Schule che, attraverso il progetto “Leonardo” finanziato dall’Unione Europea, saranno ospiti per uno stage formativo di maggio nella sede della Scuola alberghiera e in alcuni ristoranti della provincia, per perfezionare la loro abilità nell’arte gastronomica e conoscere i prodotti tipici della Tuscia.