Latina. Una telefonata anonima dal tono inquietante è giunta questa mattina ai vigili urbani. La chiamata è stata effettuata da un uomo, che ha affermato di aver messo una bomba in2567726-equitalia Comune e negli uffici di Equitalia. Immediatamente è scattato il piano di emergenza. Al momento sono in corso i controlli. Negli uffici di Equitalia sono arrivati i carabinieri, mentre nel palazzo del Comune è intervenuta la Digos. Dopo una prima ricognizione sembra che non vi siano ordigni. In Comune i dipendenti sono già regolarmente rientrati al lavoro.