Roma. Ancora un’aggressione ai danni di un controllore. Il dipendente Atac, in servizio di verifica sulla linea 5, è stato aggredito da una donna che aveva invitato a mostrare il titolo di viaggio. E’ accaduto questa mattina all’altezza di Largo Preneste. Sul posto sono intervenute le forze dell’ordine allertate dalla centrale operativa Atac, mentre il verificatore veniva soccorso dal personale medico per una contusione al volto e una ferita lacero-contusa all’avambraccio, provocata da un morso della passeggeracontrollore atac. Per quest’ultima si ipotizzano i reati di aggressione e interruzione di pubblico servizio. Atac, nell’esprimere solidarietà al proprio dipendente, aggredito solo perché cercava di far rispettare le regole, stigmatizza l’ennesimo episodio di violenza ai danni del personale ogni giorni impegnato a garantire il diritto della mobilità ai cittadini.