Roma. Tra il macabro e l’assurdo: “ “Stavolta tuo marito non potrà dirti di no” si legge sul cartellone dove compare una signora sorridente che mostra un anello di diamanti luccicanti al dito. Immagine apparentemente normale se fosse uno spot di gioielli ma pochi attimi dopo, continuando a leggere, si capisce perchè il marito non dirà di no. L’uomo sarà già morto e il diamante non lo regalerà lui, ma sarà lui! “Trasformiamo in diamante le ceneri dei tuoi cari” è questo il messaggio che spicca sui cartelloni di mezza Roma, una cosa surreale che potrebbe diventare la nuova IMG-20140808-WA0000moda. Non si tratta di uno scherzo, ma della campagna promozionale lanciata dalla Taffo Funeral Services, il tutto consiste nel trasformare le ceneri dei propri cari in diamanti. “Il diamante della memoria”, spiega Alessandro Taffo, direttore commerciale e tra i titolari della società. In Svizzera e ancora prima negli Stati Uniti sarebbe già un moda. “Abbiamo stretto un accordo con una società svizzera, lì vengono spedite le urne dei defunti e attraverso procedimenti piuttosto complicati in laboratorio si trasformano le ceneri in diamanti. Le dimensioni variano a secondo della quantità delle ceneri, da dove si estrae il carbonio per creare il diamante. Ci vuole un po’ di tempo, da un mese e mezzo a sei mesi”. Ed è in Svizzera che avviene il processo di trasformazione: “Allo stesso modo in cui l’acqua si trasforma in ghiaccio, così si ricreano in laboratorio le condizioni per la sintesi e la trasformazione delle ceneri da cremazione in un diamante che ha le stesse proprietà fisiche, chimiche ed ottiche dei diamanti naturali”, si legge sul sito di Algordanza, il gruppo internazionale con sede principale a Coira, in Svizzera, e che si occupa del processo.  Tramutare le ceneri in una pietra preziosa varia dalle 3mila alle 15mila euro: ovviamente dipende da quanti carati si vuol portare al dito. Non solo però, perché se l’amore per il vostro cane va ben oltre la vita terrena allora  anche i nostri amici a quattro zampe diventano un gioiello da sfoggiare. “Si sta parlando a Roma dei cimiteri per gli animali e noi già effettuiamo funerali per gli amici a quattro zampe. Ci fanno compagnia per una vita e meritano la nostra attenzione”, ha precisato Taffo che non esclude affatto l’ipotesi del diamante “canino”. Ma la Taffo Funeral services non è nuova a questo tipo di campagne: “Fai allacciare le cinture anche ai passeggeri. Non costringerci a fare gli straordinari”, “se hai bevuto fai guidare qualcun’altro o saremo noi a darti un passaggio”, e ancora “non correre oltre i limiti. Noi non abbiamo fretta di vederti”, si legge sul loro sito. “Vi aiuteremo a farlo a pezzi…il pagamento del funerale. A rate da 99 euro al mese”, questi sono soltanto alcuni degli slogan dell’agenzia funebre.