Tivoli. Torna oggi la VI edizione del FestiVAl Internazionale di Villa Adriana promosso dalFestivalVillaAdriana_2014la Regione Lazio e prodotto dalla Fondazione Musica per Roma in collaborazione con la Direzione Regionale per i Beni Culturali e Paesaggistici del Lazio e Comune di Tivoli del MIBACT – Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo. Nei primi 5 anni di vita, dal 2007 al 2011, Il Festival ha raccolto più di 80.000 spettatori e torna quest’anno, dopo due anni di sospesione, riproponendo il filo rosso che aveva caratterizzato anche le passate edizioni, ovvero: la promozione delle espressioni artistiche contemporanee nella loro interdisciplinarità. Palcoscenico dell’evento saranno le Grandi Terme di Villa Adriana, area archeologica riconosciuta dall’Unesco come Patrimonio Mondiale dell’Umanità, che accoglierà l’arte nelle sue diverse forme ed espressioni ospitando esponenti internazionali con performance relative a quattro macroaree: Danza, Musica, Teatro e Circo. Quattro rappresentazioni teatrali, tre concerti, quattro spettacoli di danza ed uno show circense per un totale 12 esibizioni artistiche multidisciplinari con 3 prime assolute e 2 prime italiane. Una manifestazione alla portata di tutte le tasche con biglietti d’ingresso che variano dai 15 ai 30 euro e diversi carnet promozionali che danno accesso ad importanti sconti, tra gli altri 15 euro in meno sull’acquisto di 3 spettacoli di danza a scelta. Un’importante presenza di artisti provenienti da diverse parti del mondo animeranno la location di Villa Adriana a partire dall’Australia e dal Brasile con le rispettive performance circensi e spettacoli di street dance passando alla danza contemporanea statunistense fino ad arrivare all’Italia che utilizza la musica come strumento di storytelling per il racconto di eventi sociali contemporanei, promuove canto e musiche popolari e reinterpeta il mito classico di Medea, che inaugurerà proprio domani la serata di apertura del Festival. Per maggiori dettagli sulla programmazione: www.auditorium.com/eventi/5738249 Elena Guerra