Roma. Una cittadina romana è stata offesa dal primo cittadino durante una contestazione al quartiere San LoreRome's Mayor speaks in Madridnzo. Si tratta di Lucia Rinaldi, pensionata e nonna. Domenica ha contestato il sindaco che l’ha apostofata così “Provi a connettere i due neuroni che ha e farli funzionare. Ma Lucia non ci stà ed afferma “il sindaco deve chiedermi scusa pubblicamente, altrimenti mi rivolgerò a un legale”. Ed il sindaco si difende “Il battibecco è stato sul fatto che il mio papà era stato deportato e mia madre è finita sotto le macerie. Voi lo avete trasformato in qualcos’altro”, si è difeso questa mattina il sindaco.