Cassino. Un problema alla trazione elettrica, le cui cause sono ancora in fase di accertamento, ha fermato il treno Italo Salerno Milano delle 6,57 all’altezza di Cassino. Lo precisa la società Ntv. I soccorsi sono stati avviati: «il treno è trainato da un
altro Italo che lo porterà alla stazione di Roma Tiburtina dove tutti i viaggiatori a bordo saranno ospitati su altri Italo in
Italo trenopartenza». La società Ntv «si scusa per l’involontario disagio causato in una giornata resa già difficile dalle violente perturbazioni. L’azienda, che si è prodigata a bordo offrendo generi di conforto, ha già disposto oltre all’indennizzo previsto, quale segno di profonda attenzione verso i propri viaggiatori, anche l’emissione di un buono omaggio dello stesso valore del
biglietto».