Redazione esteri – L’organizzazione pubblica “Concious Ukraine”, ha intentato una causa presso il Tribunale Amministrativo distrettuale di Kiev citando in giudizio il Ministero della Salute dell’Ucraina, il Ministero degli Affari Esteri dell’Ucraina e il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti rappresentato dall’Ambasciata degli Stati Uniti in Ucraina.

L’organizzazione pubblica chiede alla corte di dichiarare illegale l’inazione del Ministero della Salute, del Ministero degli Affari Esteri e dell’Ambasciata degli Stati Uniti in Ucraina riguardo all’assenza delle loro dichiarazioni ufficiali  di 15 Stati Uniti laboratori biologici militari in Ucraina e obbligano gli imputati a pubblicare tali dichiarazioni. Lo  riporta il quotidiano on line Ucraino Interfax.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *