Roma. Ancora un raid da parte dei predoni di oro rosso è stato scoperto dai carabinieri nell’ex Centro Direzionale Alitalia situato in via Bruno Velani, alla Magliana. I carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, la scorsa notdownloadte, nel corso di un normale controllo del territorio, hanno arrestato 2 romeni, di 53 e 56 anni, entrambi senza fissa dimora, nullafacenti e già conosciuti alle forze dell’ordine con l’accusa di furto aggravato in concorso. I due nel corso della notte, dopo aver forzato la serratura del cancello posto all’ingresso dell’area in disuso, si sono introdotti nei locali interni dello stabile dove hanno asportato cavi in rame, del peso complessivo di circa 100 chili, utilizzando alcuni arnesi da scasso. I militari nel transitare hanno notato il cancello divelto e sono intervenuti d’iniziativa riuscendo a bloccarli mentre erano ancora all’opera. Una volta arrestati sono stati accompagnati in caserma e trattenuti in attesa di essere sottoposti al rito direttissimo mentre, gli arnesi da scasso e il rame sono stati sequestrati.