Roma. All’aeroporto di Fiumicino arriva l’alta velocità. La sperimentazione prenderà avvio a dicembre con due coppie di treni Frecciarossa 1000 da 350 chilometri l’ora che partiranno da Fiumicino e  arriveranno a Venezia passando per Roma, Firenze e Bologna. Collegamenti più rapidi e veloci. Si accorciano i tempi di percorrenza: per Firenzimages (4)e passano da 1 ora e 53 minuti a 1 ora e 24 minuti, per Bologna da 2 ore e 38 minuti a 2 ore e 29 minuti, per Milano da 3 ore e 42 minuti a 3 ore e 33 minuti e per Napoli da 1 ora e 50 minuti a 1 ora e 40 minuti.  Sono state poste così le basi per il rilanciare il  principale aeroporto internazionale italiano e la rete dei trasporti verso la Capitale. Il Governo ha deciso di stanziare circa un miliardo di euro che la Regione utilizzerà per completare alcune opere  come la gronda nord e altri interventi che serviranno per aumentare la capacità di trasporto della rete ferroviaria.
“La Regione Lazio ha giocato un ruolo decisivo- lo ha detto il presidente, Nicola Zingaretti, che ha aggiunto: si tratta di un passo in avanti straordinario per il turismo, per il sistema dei trasporti su ferro nell’area metropolitana di Roma e per straordinarie città d’arte e di cultura come Firenze e Venezia. Di pari passo vanno gli impegni concreti del Governo che ha deciso di stanziare circa un miliardo di euro. Si tratta di un importante riconoscimento – ha detto ancora Zingaretti- per gli sforzi che stiamo facendo investendo nella “cura del ferro” e nell’ammodernamento dell’aeroporto di Fiumicino”.