Latina. I lavoratori della “Aviointeriors” hanno diffuso un comunicato attraverso il quale manifestano la loro volontà e l’obiettivo di confrontarsi in modo costruttivo con l’azienda. “E’ singolare che, in un momento di criticità di così ampio respiro, il nuovo management piuttosto che preoccuparsi di verificare l’effettivo stato di benessere dell’azienda, lanci strali di sindacabile veridicità a mezzo stampa contro quelli che, fino a prova contraria, sono il cuore pulsante della società stessa. I suoi lavoratori. Rimaniamo sorpresi nel vedere che mai una volta si è tentato un confronto costruttivo con tutti coloro che, desiderosi di riprendere con il giusto slancio il proprio lavoro, non possono tuttavia sottostare a ricatti e minacce”, queste le loro parole rivolte all’azienda.Avio “E rimaniamo anche esterrefatti nel leggere che una manifestazione volta a tutelare un diritto insindacabile, quello di essere pagati per delle prestazioni lavorative effettuate, venga sommariamente bollato come illegale e portato avanti da gruppi di “facinorosi”, si legge nella nota. I dipendenti hanno dunque invitato la cittadinanza al confronto, in modo da poter raccontare pacificamente la loro storia e i loro problemi.

Giulia Antenucci