Roma. Tentata rapina e detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Questi i reati per i quali gli agenti della Polizia di Stato hanno arrestato un 53enne a Frascati. E’ stata una segnalazione di rapina giunta intorno alle 20 al Commissariato di Frascati ad allertare la pattuglia che si è immediatamente diretta in un bar presso 11017500_739921866115836_8173009415702414050_nla Galleria Vittorio Emanuele. I poliziotti, arrivati in pochi minuti, si sono trovati di fronte un uomo armato di coltello che aveva appena minacciato un dipendente del bar cercando di prelevare il denaro contante all’interno della cassa. Quando ha visto gli agenti l’uomo ha tentato di scappare ma dopo un breve inseguimento i poliziotti sono riusciti a disarmarlo e bloccarlo. Identificato per M.N.,originario di Como, è stato accompagnato negli uffici di Polizia per ulteriori accertamenti. Perquisendo la sua abitazione gli investigatori hanno avuto una “sorpresa”. Trovate infatti, e sequestrate, all’interno dell’appartamento 12 piante di marijuana, dal complessivo peso di oltre 1,5 kg. L’uomo aveva in casa una vera e propria serra per la coltivazione della sostanza stupefacente: una cabina in tela riscaldata con lampada, un impianto di areazione collegato alla finestra, oltre ad un apparecchiatura per la misurazione dell’umidità e del tasso di acidità del terreno. Arrestato, il 53enne è stato condotto presso il carcere di Velletri e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.