Roma. Ieri sera due fiaccolate in ricordo del piccolo Marco nel quartiere Appio Latino, i cortei, partiti dalle fermate Metro A Re di Roma e Colli Albani, per poi convergere alla fermata di Furio Camillo. Mentre oggi alle 9.30 i funerali del piccolo, in forma strettamente privata, nella sala del Tempietto egizio del cimitero monumentale del Verano. A quanto si apprende la famiglia ha chiesto la partecipazione del sindaco di Roma, Ignazio Marino, e alla stampa di rispettare il lutto e non partecipare. Ama e Campidoglio si occuperanno deld52e80c078e28a5103f417053d2e3842l’ organizzazione e del servizio funebre. Il Primo cittadino, ha dichiarato il lutto cittadino. Per tutta la giornata negli uffici di Roma Capitale, le Società, le Aziende, le Istituzioni e le Fondazioni che fanno capo al Campidoglio saranno esposte le bandiere a mezz’asta. Il sindaco invita inoltre la cittadinanza, le organizzazioni sociali e produttive a partecipare al lutto nelle forme ritenute più opportune. Gli amministratori e i dipendenti del Campidoglio sono chiamati ad osservare un minuto di raccoglimento, alle 9.30, in memoria del bambino. L’invito è esteso anche tutte le istituzioni culturali e musicali cittadine, chiedendo loro di rispettare per quel giorno un minuto di silenzio prima dell’inizio di ogni rappresentazione e spettacolo.