Roma. La Squadra Mobile della Questura di Roma ha eseguicarabinieri8arresti-6to cinque misure cautelari, di cui una agli arresti domiciliari e quattro divieti di dimora, nei confronti di altrettanti indagati ritenuti responsabili a vario titolo dei reati di maltrattamenti aggravati, violenza sessuale aggravata e lesioni aggravate. I reati sono stati commessi all’interno di una casa famiglia a Santa Marinella, vicino Roma, nei confronti di alcuni minori ospiti della struttura, che è stata chiusa e sequestrata. Destinatari della misure sono il responsabile della casa famiglia e i suoi collaboratori.