Frosinone. A Carnevale ogni scherzo vale, purchè sia sicuro. La Guardia di Finanza della Compagnia di Frosinone ha sequestrato ben 64 milabrianza-nuovabrianza-gdf pezzi, tra maschere costumi e gadget utilizzati dai bambini per il carnevale e prodotti violando gli standard di sicurezza, con potenziali pericolosi dunque per la salute pubblica. I controlli delle fiamme gialle sono scattati in due grandi catene commerciali e in vari negozi, alcuni dei quali gestiti da cittadini di origine asiatica, tra Frosinone, Anagni e Ceccano. I finanzieri hanno trovato giochi, costumi, maschere e gadget vari destinati alla vendita, non conformi ai requisiti di sicurezza stabiliti dalla Comunità Europea. Il valore complessivo della merce è di oltre 50 mila euro. Tutto il materiale sequestrato era privo dei necessari certificati di conformità o recava una grafica «CE» alterata, idonea ad ingannare il consumatore. Sanzioni amministrative sono state inflitte ai titolari di nove esercizi commerciali.