Roma. Si è costituito il conducente dell’auto che la scorsa notte ha provocato un incidente mortale sul Grande Raccordo Anulare di Roma, dandosi poi alla fuga. Secondo quanto si è appreso dalla polizia stradale, il pirata dMaxiscontro nella notte sul Gra a Roma,un morto e tre feritiella strada, un 38enne, si è presentato negli uffici della Stradale di San Benedetto del Tronto, luogo di origine dell’uomo. A quanto ricostruito era alla guida di un’auto che aveva noleggiato e dopo l’impatto sarebbe scappato a piedi.