Roma. Il noto costruttore romano Claudio Salini è rimasto vittima di un grave incidente avvenuto ieri sera in via Cristoforo Colombo. Salini, amministratore delegato dell’omonimo gruppo di costruzioni, era alla guida della sua Porsche quando,per cause ancora da accertare, si è schincidenteiantato contro un albero all’altezza di via Giustiniano imperatore. La Porsche è stata letteralmente segata in due. Le condizioni di Salini, 46 anni, sono apparse subito gravissime. L’ambulanza del 118 lo ha trasportato all’ospedale Sant’Eugenio, ma al suo arrivo i medici hanno potuto fare ben poco: l’uomo è morto poco dopo. Al momento, la dinamica dell’incidente è tutta da accertare, ma molte delle persone che erano presenti sul posto segnalano come un centinaio di metri prima del luogo dell’impatto si sia formato da tempo un pericoloso avvallamento che potrebbe essersi rivelato fatale.

Foto: Il Messaggero