Ostia. Si impicca ad un albero della pineta di Ostia e lascia un biglietto in auto. Si tratta di un muratore 50enne di nazionalità romena che nella giornata di ieri ha parcheggiato la sua vettura in via della Villa di Plinio si è inoltimages (2)rato a piedi all’interno della pineta per togliersi la vita. L’uomo residente da tempo ad Ostia dove viveva con la sua famiglia, secondo alcune testimonianze, sembra soffrisse da tempo di depressione. Risale a ieri l’ultima chiamata al figlio preannunciando il gesto. È stato proprio il figlio preoccupato perché il telefono del padre risultava irraggiungibile a rintracciare l’automobile e a chiamare i carabinieri di Ostia che hanno perlustrato la pineta insieme al Corpo forestale dello Stato fino a trovare il cadavere. A quanto ricostruito dai agenti intervenuti sul posto, il 50enne prima di togliersi la vita avrebbe scritto un biglietto lasciato poi nella macchina in cui chiedeva di essere cremato e che le sue ceneri fossero sparse in mare. La morte risale presumibilmente a ieri sera. La salma è stata consegnata ai familiari.