Frosinone. Con un progetto innovativo l’Amministrazione Ottaviani punta ad ottenere, per la città di Frosinone, un nuovo e più decoroso arredo urbano caratterizzato da ordine, funzionalità ed armonizzazione del territorio. A seguito di un’attenta e puntuale attività di pianificazione, il settore finanze e tributi, coordinato dall’assessore Riccardo Mastrangeli, sta realizzando un programma di riordino degli impianti pubblicitari, della pubblica illuminazione e della pulizia dei muri in alcune zone strategiche di Frosinone che, proprio in questi giorni, sta diventando visibile. A tal proposito l’assessore Mastrangeli ha dichiarato, Mura-Frosinone3“Dopo aver collocato sia all’ingresso di Frosinone che in zone ad alta densità di traffico i tabelloni luminosi Informacittà’, che i cittadini stanno particolarmente apprezzando per la loro utilità e per le informazioni in tempo reale, stiamo passando ad una seconda fase di interventi per i vecchi impianti pubblicitari che, dopo tantissimi anni, faranno spazio alla collocazione di nuovi elementi di design, più moderni, eleganti e funzionali, diversi tra il centro storico ed i rimanenti quartieri della città. La novità riguarderà anche le bacheche degli annunci mortuari, che saranno rimosse e sostituite da nuove, omogenee in tutto il territorio cittadino ma  diverse da quelle dell’impiantistica ordinaria. Successivamente gli interventi interesseranno gli impianti pubblicitari che erano ospitati, fino a qualche mese fa, dalle mura di Frosinone: queste ultime, infatti, di recente, sono state ripulite e liberate dalle affissioni pubblicitarie. I nuovi elementi, quindi, saranno presto ricollocati in altra posizione “strategica” ed efficace; in tal modo, oltre che a rendere più decorosa la città, puntiamo ad incentivare imprenditori e professionisti ad investire in questo tipo di comunicazione e ad aumentare, quindi, il gettito derivante dall’imposta di pubblicità”.  “L’obiettivo del progetto è quello di rendere Frosinone un capoluogo più ordinato, non soltanto per i residenti ma anche per i visitatori; – ha commentato il sindaco Nicola Ottaviani – un arredo urbano nuovo e curato, infatti, contribuisce senz’altro a dare alla città l’aspetto di un capoluogo moderno, dove è piacevole vivere e passeggiare. Interventi di questo tipo, insieme alle iniziative legate alla valorizzazione delle nostre risorse storiche, culturali ed artistiche, stanno contribuendo in maniera notevole a far cambiare volto al nostro territorio”.