Roma. La riduzione dei componenti del Cda di Acea da 9 a 7 membri e il taglio dei compensi comporterà che «l’insieme del nuovo Consiglio costerà circa il 30% del totale di quello che è costato fino a oggi». Lo ha detto il sindaco di Roma Ignazio Marino Rome's Mayor speaks in Madridillustrando le sue proposte durante l’assembla di Acea. In pratica, il piano del Campidoglio porterà ad un risparmio del 70% rispetto ai costi del precedente Cda che aveva 9 membri.