Latino. Nell’ambito dell’operazione Mare Sicuro proseguono le attività della guardia Costiera di Gaeta per la tutela della sicura e corretta fruizione delle spiagge e del mare. La presenza in mare delle unità navali della guardia Costiera ha consentito il monitoraggio ed il controllo della costa in considerazione del rilevante traffico diportistico, la numerosa presenza di bagnanti e delle unità a vela impegnate nella regata organizzata in occasione della manifestazione Grandi Vele. Al fine di garantire la sicurezza dei molteplici bagnanti, particolare attività di vigilanza e prevenzione è stata svolta dalle unità navali di polizia marittima della guardia Costiera, nelle zone di mare in prossimità delle aree riservate alla balneazione. Circa mille euro le sanzioni elevate. La sanzione amministrativa è scattata per due unità da diporto che avevano ormeggiato all’interno della fascia di mare riservata alla balneazione, con grave pericolo per i bagnanti presenti, in violazione dell’ordinanza di sicurezza balneare della capitaneria di porto di Gaeta. L’intervento dei militari della guardia Costiera si è reso necessario anche nei confronti di due acquascooter che navigavano nella rada di Gaeta, all’interno di Punta dello Stendardo, in violazione della ordinanza che individua le aree in mare ove tale tipo di unità, particolarmente performante, può effettuare le proprie evoluzioni in piena sicurezza. I militari della guardia Ctanta-gente-domenica-è-andata-al-mare-a-san-leoneostiera di Gaeta, impegnati anche nei controlli sulle spiagge e sul litorale cittadino, hanno individuato, sulla scogliera della darsena pescherecci di Gaeta, un pescatore sportivo intento nella raccolta di mitili. I militari intervenuti, constata una raccolta di mitili di circa dieci chilogrammi, in violazione del limite massimo fissato in tre chilogrammi per pescatore sportivo, procedevano ad elevare una sanzione di circa mille euro. I mitili, sottoposti a sequestro, venivano rigettati in mare dalla motovedetta di polizia marittima della Guardia Costiera di Gaeta