Roma. Ha ordinato dal carcere ad alcuni suoi parenti di rapire la figlia di un anno per costringere la ex convivente a tornare con lui. La bambina é stata portata in Romania dai familiari dell’uomo, ma fortunatamente il pianoimages (2) é stato scoperto dalla polizia, che lo ha arrestato nuovamente – dato che era già detenuto – e con lui in carcere è finita anche sua sorella, mentre il fratello dell’uomo e un’altra sorella sono stati denunciati. L’episodio di tentato rapimento è avvenuto a Guidonia, vicino a Roma. Protagonista della vicenda un 27enne, in carcere per furti e rapine, che ha organizzato il tutto nel tentativo di riportare la sua ex da lui.