Viterbo. Sono partiti i lavori di consolidamento della provinciale Vasanellese. Il tratto oggetto dei lavori è quello compreso tra il chilometro 11,460 e il chilometro 11,500 che ha bisogno di un intervento di consolidamento a causa di uno smottamento provocato dal maltempo dello scorso febbraio. Dopo una prima fase di in cui i tecnici di palazzo Gentili hanno verificato la gravità del problema, si è passati a effettuare una indagine geologica e geotecnica per stabilire il tipo di intervento da realizzare. Con l’avvio dei lavori si è giunti nel terzo e ultimo stadio. Il progetto realizzato dagli uffici dell’asslavori_stradali_01essorato prevede un intervento abbastanza complesso volto a consolidare definitivamente il tratto interessato ristabilendo così la piena sicurezza e la completa fruibilità dell’arteria. Per il completamento dei lavori occorrerà aspettare i tempi tecnici, nel frattempo la circolazione procederà a senso unico alternato con la viabilità che sarà regolata da un impianto semaforico. “Chiediamo scusa ai fruitori della strada per il disagio che verrà arrecato e ci impegniamo a fare in modo che i tempi dei lavori siano il più possibile ristretti” ha commentato Talucci Peruzzi, assessore provinciale alla viabilità, che poi ha concluso: “Voglio ringraziare tutto il personale dell’assessorato per l’ottimo lavoro svolto”.