Roma. Arrivano con la macchina davanti alla bisca sparano un colpo di pistola a un giovane e poi scappano. Potrebbe sembrare una scena da Romanzo Criminale invece è quello che è accaduto poco fa nella zona Colle Prenestino nella periferia sud est della città. Il ragazzo, 30 anni di origine albanese, era davanti alla bisca insieme ad altre persone. Erano le 21.30, lungo la Prenestina giravano poche macchine. Uno scenario perfetto per un regolamento dei conti. De Cataldo di scene così ne ha descritte tante solo che erano ambientate tutte tra gli anni 70 e 80. Ora invece siamo nel 2014 e a
carabinieri-nella-gazzella
Roma il tasso di criminalità sale ogni giorno. Secondo quanto appreso dai testimoni che hanno assistito alla scena i sicari si sono avvicinati con la macchina, hanno sparato un colpo alla gamba del giovane e poi sono fuggiti. Un regolamento di conti? Una storia di droga e soldi? Nessuno sa cosa si nasconde dietro a tutto ciò. Sicuramente il giovane albanese lo dovrà spiegare agli inquirenti che domani mattina lo andranno a interrogare all’ospedale Policlinico Tor Vergata dove è stato ricoverato a seguito delle ferite riportate.