Latina. Un uomo, quarantanovenne di Latina, è stato arrestato dai Carabinieri del posto dopo aver picchiato la moglie e la figlia. Entrambe, dopo il tragico accaduto, sono state costrette a ricorrere alle cure dei sanitari del “Dono Svizzero” di Formia. L’uomo, colpevole dell’aggressione, è in carcere da questa mattina, ed è stato fermato durante la notte dopo che la moglie e la figlia, nata da una precedente relazione, hanno chiamato le forze dell’ordine in seguito alla vicenda e all’aggressione violenta dell’uomo. Entrambe hanno riportato un forte trauma cranico facciale ed addominale. L’uomo è stato in seguito rintracciato dai Carabinieri per le vie della città ed è stato prontamente arrestato.

Giulia Antenucciformia