Ponza. E’ accaduto ieri verso le 18.30 quando Francesco A, 39 anni, armato di martello e coltello, si è recato sulla spiaggia di Cala Cecata a Ponza, ed ha aggredito Silverio F, trentunenne. Alla base del gesto ci sarebbe la proprietà contesa di una grotta. Il ragazzo Cala_Cecata_Isola_di_Ponza_foto_del_mare_turchese_140890780ferito è stato subito trasferito con l’eliambulanza presso l’ospedale pontino  “Goretti”  e successivamente trasportato al Cto di Roma. I carabinieri hanno arrestato l’aggressore mentre si trovava nella sua abitazione. L’uomo accusato aveva già precedenti per droga.

Giulia Antenucci