Latina. Spacciandosi per un finto cliente picchia prostitutae rapina una prostituta di nazionalità romena. A finire nei guai è un giovane di 29 anni di Latina, arrestato oggi perchè ritenuto responsabile di aver derubato una prostituta. Ieri sera, al termine di specifiche indagini e in esecuzione di un ordinanza cautelare emessa dal Gip del tribunale di Latina, i carabinieri hanno fatto scattare le manette ai polsi del giovane. I fatti risalgono al 31 ottobre dello scorso anno quando il 29enne presentandosi alla giovane prostituta di nazionalità romena come un cliente le aveva sferrato un pugno per poi portarle via la borsa. Il giovane dopo essere stato tratto in arresto, è stato trasferito al carcere di via Aspromonte a Latina.