Roma. Scoppia la protesta dei movimenti per la casa contro gli sfratti e gli sgomberi, in via Castrense in zona San Giovanni a Roma. I manifestanti hanno dato fuoco ai cassonetti, facendo una barricata per impedire l’accesso alla tangenziale. Sul posto sono intervenuti polizia e vigili del fuoco. Le fiamme sono smanifestazione-studenti-romatate spente e si sta lavorando per liberare le strada. Sui volantini, distribuiti dai manifestanti, c’è scritto: “Sarà un’emergenza che vi seppellirà. Stop sfratti e sgomberi” e si annuncia “la vera resistenza contro lo sgombero di Castrense perché vengono prima le persone, prima di tutto anche della legge perché abbiamo bisogno di case, diritti, reddito non polizia e squadracce speciali, perché insieme possiamo tutto”.