Roma. Pubblicità sessista su un tabellone pubblicitario della capitale, il Comune multa l’azienda. La pubblicità ritrae il fondoschiena di una ragazza in mini-short, poi la scritta: “Rotto?! te lo ripariamo noi”, e ancora: “Agosto sempre aperto”. La pubblicità incriminata è apparsa su un cartellone lungo la via Appia Nuova ed ha fatto infuriare le donne del quartiere e nonRoma-Marino-stop-pubblicità-sessiste-640x330 solo. La pubblicità e di un negozio che ripara computer, notebook e smartphone, non solo per strada, ma anche sui social si è scatenata una bufera di polemiche. Eppure a marzo il sindaco Ignazio Marino aveva annunciato che con il nuovo Prip, piano regolatore degli impianti pubblicitari, non sarebbe stato più permesso usare il corpo della donna come incitamento alla discriminazione o alla violenza. Intanto è arrivata la risposta dell’amministrazione capitolina dopo le segnalazioni giunte attraverso i cittadini. Che ha disposto che la pubblicità venga rimossa entro 24 ore trascorse le quali il messaggio sarà non solo sanzionato, ma anche oscurato.