Roma. Rapina in villa nella notte ad Ostia. Due malviventi con il volto coperto, armati di coltelli e cacciavite, sono entrati nell’abitazione. I ladri si sono introdotti nella villa forzando una portafinestra al pian terreno e hanno svegliato la coppia di coniugi che, in quel momento, stava dormendo al secondo pianpoliziao dell’abitazione. Quando i due malviventi hanno capito che in casa non c’era la cassaforte, se la sono presa con i coniugi. ┬áHanno, infatti, iniziato a spintonare e strattonare i proprietari della villa, poi li hanno chiusi a chiave in camera da letto. I rapinatori, che parlavano con accento dell’Est, sarebbero scappati con un magro bottino di 200 euro. Sull’episodio sta indagando la polizia.