Sora. Rapina a mano armata a Sora nella filiale della Banca Toscana in pieno centro cittadino. Nell’istituto di credito, situato all’incrocio tra via Napoli, via Biancale e via Giuriati, i banditi sarebbero penetrati prima dell’apertura, praticando un buco nella parete in comune tra la banca stessa ed il Licebancheo Artistico Valente. Una volta dentro avrebbero atteso l’arrivo del direttore, legandolo, e successivamente avrebbero ordinato ad una impiegata di aprire la cassaforte. Il bottino ammonterebbe a circa 100 mila euro. I malviventi erano a volto coperto. Subito dopo la rapina sono giunti sul posto i Carabinieri di Sora, che hanno avviato le indagini di rito stabilendo posti di blocco sul territorio per tentare di braccare la banda.