Roma. I carabinieri della Compagnia Roma Cassia hanno arrestato un romano di 45 anni, con precedenti, con le accuse di rapina e tentata estorsione. L’uomo, nella tarda serata di quattro giorni fa, aveva rapinato una donna, minacciandola con un coltello, in via delle Galline Bianche, portandole via la borsa. L’indomani il 45enne ha contattato telefonicamente la vittima chiedendole dei soldi per rientrare in possesso della borsa, fissando un appuntamento nei pressi del parcheggio dell’ospedale ”Sant’Andrea”. All’incontro, pero’, hanno partecipato anche i carabinieri, che avvisati dalla donna della richiesta estorsiva, si sono appostati nei pressi in attesa dello scambio. All’arrivo dell’uomo i militari lo hanno ammanettato. La vittima ha riconosciuto nell’estorscarabinieri gazzella 4ore la stessa persona che l’aveva rapinata. Ma i guai per il 45enne non sono finiti qui: durante la perquisizione scattata nella sua abitazione, i carabinieri hanno recuperato oggetti di propriet√† di un’anziana donna che era stata rapinata la sera del 17 luglio scorso con le stesse modalit√† e sempre nella zona di via delle Galline Bianche. Anche la seconda vittima, interpellata dai Carabinieri, ha riconosciuto nelle fotosegnaletiche del 45enne arrestato l’autore della rapina. L’uomo √® stato giudicato con rito direttissimo e condannato a 1 anno e 4 mesi di reclusione.